Me

In Francia le modelle dovranno dimostrare di non essere troppo magre

Una nuova legge sanziona chi impiega modelle anoressiche nelle sfilate di moda

Immagine di copertina

La Francia ha approvato giovedì 17 dicembre una legge che proibisce l’impiego di modelle eccessivamente magre o denutrite per sfilate di moda.

Perché una modella possa sfilare in Francia sarà necessario un certificato medico che non le consideri eccessivamente magre.

La pena per chi non rispetterà queste regole sarà una multa di un massimo di 74mila euro e fino a sei mesi di reclusione. Nelle pubblicità, inoltre, qualora venisse usato Photoshop sul corpo delle modelle sarà necessario scriverlo in un apposito avviso.

Secondo quanto riportato dal sito The Atlantic, in Francia esistono 40mila modelle che soffrono di anoressia.