Me

Cameron annuncia che il Regno Unito cambierà radicalmente i propri rapporti con l’Ue

Il premier britannico ha annunciato che all'inizio del 2016 i rapporti con l'Ue potrebbero cambiare

Immagine di copertina

Il premier britannico David Cameron ha annunciato che il Regno Unito cambierà in maniera radicale i propri rapporti con l’Unione europea nel corso del 2016.

Per Cameron, dopo l’ultimo incontro avvenuto a Bruxelles con gli altri leader europei, è stato compiuto un passo avanti per raggiungere le riforme in tema di welfare e migranti che il premier britannico punta ad ottenere, parlando di buoni progressi verso l’ottenimento di una riforma dell’appartenenza all’Unione europea da parte del Regno Unito.

Il fatto di parlare di un possibile accordo per febbraio lascia intendere, secondo il Guardian, che il referendum sull’uscita del Regno Unito dall’Unione europea promesso da Cameron entro l’estate del 2016.

Per il leader laburista Jeremy Corbyn, il premier britannico non ha chiaro cosa vuole riguardo il rapporto con l’Unione europea.