Me

Attentato vicino all’ambasciata spagnola a Kabul

I Taliban hanno rivendicato l'attacco. Il ministro dell'Interno afghano ha detto che si tratterebbe di un attentato terroristico

Immagine di copertina

Alcuni uomini armati hanno compiuto un attentato nei pressi dell’ambasciata spagnola a Kabul, in Afghanistan.

Il ministro dell’Interno afghano ha detto che si tratterebbe di un attacco terroristico. Il premier spagnolo Mariano Rajoy ha dichiarato che il bersaglio non era l’ambasciata spagnola ma una foresteria per stranieri che si trova lì vicino. Un poliziotto spagnolo sarebbe rimasto ferito nell’attacco.  

I Taliban hanno dichiarato di aver intrapreso una serie di “attentati suicidi” nella zona. Almeno sette combattenti del gruppo estremista sarebbero all’interno di un alloggio per stranieri. Sono stati colpi d’arma da fuoco subito dopo una forte esplosione.

Diverse persone sono state portate in un ospedale nelle vicinanze e alcuni testimoni hanno detto che lo scontro a fuoco sarebbe ancora in corso. Sul luogo dell’attentato ci sono le forze di sicurezza afghane e anche quelle spagnole.

Il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy ha dichiarato che un poliziotto spagnolo sarebbe rimasto ferito nell’attacco.

Mercoledì 9 dicembre un gruppo di Taliban aveva preso d’assalto l’aerporto di Kandahar, causando la morte di 50 persone.