Me

Il video dei bambini musulmani che chiedono scusa per il terrorismo

Il cortometraggio, realizzato dal regista olandese Abdelkarim El-Fassi dopo la sparatoria a Charlie Hebdo, vuole sradicare un banale pregiudizio sull'islam

Immagine di copertina

L’Isis non rappresenta l’islam e i musulmani non sono terroristi. In seguito agli attentati di Parigi di venerdì 13 novembre, riproponiamo un video realizzato poco dopo la tragica sparatoria al settimanale satirico francese Charlie Hebdo, in cui alcuni bambini olandesi di religione musulmana chiedono scusa per il semplice fatto di essere musulmani.

Il cortometraggio, realizzato dal regista olandese Abdelkarim El-Fassi, vuole mostrare attraverso la reazione dei bambini che incolpare chiunque sia musulmano sia ingiusto e alimenti i pregiudizi.