Me

Fare yoga per le strade di una metropoli

L'artista Anja Humljan ha realizzato un progetto per dimostrare che anche nel frastuono della città si può trovare la pace interiore.

Immagine di copertina

E se l’ambiente urbano invece di essere qualcosa che disturba il nostro equilibrio interiore, contribuisse a rafforzarlo? Anja Humljan, artista, architetto, ballerina e insegnante di yoga slovena, ha creato il progetto Urban Yoga, proprio per invitare le persone a lasciarsi andare, agli odori, i colori e i sapori della città metropolitana per cambiare il nostro modo di percepirla. 

Grazie allo yoga ci si può così abbandonare a un nuovo modo di sentire, respirare e muoversi tra i palazzi della città.

L’anno scorso la Humljan ha pubblicato il suo libro The Urban Yoga, in cui sono raccolte le fotografie che mostrano come la città metropolitana possa diventare un elemento vitale utile alla nostra armonia interiore. Le immagini sono state realizzate a Parigi, New York, Madrid e Lubiana da quattro fotografi: Jaka Vinsek, Emilio P. Doiztua, Antoine Le Grand e Primoz Lukezic.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus