Me
Il Nepal rende omaggio ai cani
Condividi su:

Il Nepal rende omaggio ai cani

Dal 9 al 13 novembre si festeggia Tihar, la tradizionale Festa delle luci che prevede un'intera giornata dedicata ai cani

11 Nov. 2015

Dal 9 al 13 novembre in Nepal si celebra Tihar, la tradizionale festa indù delle luci che prevede una giornata interamente dedicata al ringraziamento dei migliori amici dell’uomo, i cani.

Il festival dura cinque giorni, durante i quali i nepalesi accendono le diyas, le tradizionali lampade a olio, dentro e fuori dalle proprie case per illuminare le città anche di notte.

Considerata come una delle più importanti festività del Paese, le celebrazioni di Tihar prevedono atti di riverenza non solo nei confronti delle tradizionali divinità ma anche verso gli animali. 

I nepalesi offrono così omaggi ai corvi, per scacciare la morte e il dolore dalle proprie case e alle vacche, che oltre a essere gli animali nazionali, sono considerate simbolo di ricchezza e prosperità. I cani, invece, incarnano i messaggeri di Yamaraj, dio della morte, e vengono celebrati durante la seconda giornata del festival.

Durante la cerimonia i cani vengono nutriti e abbelliti con ghirlande e con il tilak, il tradizionale segno rosso portato dagli indiani sulla fronte.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus