Me
La versione africana dei cult di Hollywood
Condividi su:

La versione africana dei cult di Hollywood

Scene di alcuni fra i più celebri film classici rielaborate come se fossero state girate in Africa. Il progetto di due fotografi

09 Nov. 2015

Il fotografo senegalese Omar Victor Diop e il francese Antoine Tempé sono gli autori del progetto fotografico [Re-] Mixing Hollywood, in cui alcune scene tratte da film classici vengono rielaborate come se fossero state girate in Africa. Il progetto è stato realizzato nel 2014.

Tra le immagini più suggestive ci sono quelle di American Beauty, in cui i petali di rosa sono sostituiti da un fitto fogliame e di Thelma & Louise, che viaggiano in un paesaggio molto tropicale. “Il cinema è probabilmente la forma d’arte più universale che esista: supera ogni barriera geografica, culturale e razziale”. Hanno commentato i due artisti riferendosi al progetto.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus