Me
L’Isis ha liberato 37 cristiani assiri
Condividi su:

L’Isis ha liberato 37 cristiani assiri

Sabato 7 novembre il sedicente Stato islamico ha rilasciato 37 degli oltre 200 ostaggi che aveva rapito lo scorso febbraio

07 Nov. 2015

L’Isis ha liberato 27 donne e 10 uomini, principalmente anziani, appartenenti al gruppo dei cristiani siriaci, ha dichiarato il Supervisore assiro per i diritti umani.

I 37 assiri sono arrivati la mattina di sabato 7 novembre nella città di Tal Tamr nella regione Khabur della provincia Hasakeh della Siria nordorientale. L’Osservatorio siriano per i diritti umani ha confermato il loro rilascio.

Gli ex ostaggi apparterrebbero a un gruppo di 220 assiri che l’Isis aveva catturato lo scorso febbraio passando per il territorio di Hasakeh.

Il rilascio sarebbe il risultato delle negoziazioni tra il sedicente Stato islamico e la chiesa, ma altre fonti suggeriscono che l’Isis sia stato pagato per la liberazione degli ostaggi.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus