Me
Il primo ministro romeno annuncia le dimissioni
Condividi su:

Il primo ministro romeno annuncia le dimissioni

Victor Ponta ha annunciato le dimissioni in seguito alle proteste nate per l’incendio scoppiato nella discoteca Colectiv Club di Bucarest

04 Nov. 2015

Il primo ministro romeno Victor Ponta ha annunciato nella mattinata di mercoledì 4 novembre le dimissioni in seguito alle proteste contro l’incendio alla discoteca Colectiv Club di Bucarest che ha causato la morte di una trentina di persone lo scorso 30 ottobre.

I dimostranti hanno riempito le strade di Bucarest dopo la veglia funebre per le vittime dell’incendio. Circa 20mila persone hanno spontaneamente preso parte alle proteste avvenute nella serata di martedì 2 novembre, chiedendo le dimissioni del primo ministro, del ministro degli Interni Gabriel Oprea e del capo della circoscrizione dove era situata la discoteca Colectiv Club.

Da tempo, in Romania, la rabbia dei cittadini è diretta verso il governo, che secondo molti sarebbe corrotto. L’incendio di venerdì 30 ottobre non avrebbe fatto che aumentare lo scontento.

“Capisco ciò che viene chiesto e ciò che la gente si aspetta. Hanno ragione, qualcuno deve prendersene la responsabilità”, ha scritto il presidente della Romania Klaus Iohannis sulla sua pagina Facebook nella serata di martedì 2 novembre, “il prossimo passo spetta ai politici, che non possono ignorare questo senso di rivolta”.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus