Me
I nuovi cinque membri non permanenti del Consiglio di sicurezza dell’Onu
Condividi su:

I nuovi cinque membri non permanenti del Consiglio di sicurezza dell’Onu

A ottobre 2015 il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha eletto Egitto, Giappone, Senegal, Ucraina e Uruguay quali membri non permanenti, in carica fino al 2018

03 Nov. 2015

Giovedì 15 ottobre 2015 l‘assemblea generale delle Nazioni Unite ha eletto Egitto, Giappone, Senegal, Ucraina e Uruguay quali membri non permanenti del Consiglio di sicurezza. Rimarranno in carica due anni a partire dal 1 gennaio 2016. 

Tutti e cinque i Paesi candidati non hanno riscontrato alcuna opposizione e sono stati eletti al primo turno. Sostituiranno gli attuali membri non permanenti: Ciad, Cile, Giordania, Lituania e Nigeria. 

Il Consiglio di sicurezza, i cui membri permanenti sono Cina, Francia, Russia, Regno Unito e Stati Uniti, è l’organo delle Nazioni Unite responsabile del mantenimento della pace e della sicurezza internazionale. 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus