Me
Rimpasto di governo nella Repubblica centroafricana attraversata da violenze inter-religiose
Condividi su:

Rimpasto di governo nella Repubblica centroafricana attraversata da violenze inter-religiose

In vista delle elezioni del 13 dicembre il presidente ad interim cerca di mediare tra le diverse fazioni

Il presidente ad interim della Repubblica Centrafricana, Catherine Samba Panza, ha rimosso i ministri della Difesa, dell’Interno e della Giustizia.

La presidente Samba Panza avrebbe preso la decisione dopo settimane di consultazioni iniziate per porre fine alle violenze inter-religiose scoppiate a fine settembre nella capitale Bangui. Gli scontri tra cristiani e musulmani hanno portato alla morte di 77 persone.

Nella giornata di giovedì 29 ottobre la commissione elettorale centrafricana aveva comunicato alle Nazioni unite che le elezioni presidenziali e parlamentari si terranno il 13 dicembre 2015.

Il Paese sta attraversando forti violenze inter-religiose dal 2013 e una missione di pace delle Nazioni Unite è attualmente in corso.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus