Me

Cose da sapere per la giornata di oggi

Senza giri di parole

Immagine di copertina

Regno Unito: è stato rilasciato dalla prigione di Guantanamo l’ultimo cittadino britannico. Si tratta di Shaker Aamer, 46 anni, di origine saudita. L’uomo ha scontato 13 anni di carcere senza essere mai stato processato.

– Stati Uniti: il senato approva il bilancio con 65 voti favorevoli e 35 contrari, si evita così il default del Paese. Il provvedimento prevede la possibilità di spendere 80 miliardi di dollari in più in programmi civili e militari. Ora la legge deve essere firmata da Obama. 

– Siria: continuano i colloqui di pace a Vienna iniziati giovedì 29 ottobre. Per la prima partecipa uno dei principali alleati della Siria, l’Iran. Il grande assente è il presidente Bashar al-Assad, il cui destino è oggetto di discussione nei colloqui. 250mila persone sono morte dall’inizio della guerra civile nel 2011.

– Grecia: sono morte 22 persone in due differenti naufragi a largo delle isole greche. Il ministero della Marina greco ha fatto sapere che 19 migranti sono affogati vicino a Kalymnos, mentre altre tre vicino all’isola di Rodi. Sale a 50 il numero dei morti negli ultimi tre giorni. Con il peggioramento delle condizioni atmosferiche l’attraversamento del Mediterraneo diventa sempre più pericoloso per i migranti.

– Repubblica Centrafricana: il presidente ad interim Catherine Samba Panza ha rimosso i ministri della Difesa, dell’Interno e della Giustizia. La notizia arriva nel giorno in cui le Nazioni Unite hanno comunicato che le elezioni si terranno il 13 dicembre 2015. Il Paese sta attraversando forti violenze inter-religiose dal 2013 e una missione di pace è attualmente in corso.

– Irlanda: approvata la legge sui matrimoni gay. A maggio il 62,1 per cento degli irlandesi si era espresso favorevolmente in un referendum costituzionale. Le prime unioni verranno celebrate a metà novembre.

– Russia: la polizia russa ha fatto irruzione nella Biblioteca sulla letteratura ucraina di Mosca e arresta il direttore, Natalya Sharina, sarebbe accusata di fare propaganda anti-russa e di odio etnico. Le forze di sicurezza russe hanno sequestrato anche diversi libri.

– Iran: è stato arrestato un uomo con la doppia cittadinanza iraniana e statunitense. Siamak Namazi, funzionario della Crescent Petroleum è stato arrestato dai servizi di sicurezza delle Guardie della rivoluzione mentre faceva visita ai parenti in Iran e si trova nel carcere di Evin. È la quarto cittadino con la doppia nazionalità in prigione in Iran. 

– Spazio: trovato ossigeno su una cometa. Gli scienziati hanno scoperto che la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko rilascia ossigeno molecolare. L’individuazione è stata fatta dalla sonda Rosetta e potrebbe avere grande importanza nella ricerca di altre forme di vita nello spazio.