Me

Un poliziotto ha picchiato una studentessa afroamericana in classe

L'agente era stato dislocato all'interno della scuola per la sicurezza interna degli studenti. È stato ripreso in un video

Immagine di copertina

Un agente della polizia americana ha picchiato una ragazza afroamericana, scaraventandola a terra nel mezzo di una classe in una scuola superiore del South Carolina, negli Stati Uniti.

Il poliziotto è stato ripreso in un video da un compagno di classe della ragazza e, per questo, è stata aperta un’indagine da parte delle autorità scolastiche.

L’agente era stato dislocato all’interno della scuola per la sicurezza interna degli studenti. 

La scuola in questione è la Spring Valley High School di Columbia, la più importante città dello stato americano del South Carolina. 

Il video mostra la ragazza che viene avvicinata dall’agente e successivamente aggredita brutalmente, senza alcuna apparente ragione. 

L’incidente giunge in un momento in cui la brutalità della polizia negli Stati Uniti, in particolar modo nei confronti dei minori, è sotto attacco.

Negli ultimi sei mesi si erano registrati diversi omicidi da parte degli agenti di polizia ai danni di uomini afroamericani. Una giornalista ha raccolto le loro ultime frasi prima di essere uccisi dalla polizia, da Amadou Diallo a Michael Brown.

– Leggi anche: a Ferguson, nello stato americano del Missouri, il 67 per cento della popolazione è di origine afroamericana, ma solo 1 dei membri del Consiglio comunale è nero 

– Leggi anche: la storia dell’abbraccio tra un manifestante afroamericano di 12 anni e un poliziotto bianco negli Stati Uniti