Me

Abolite le tariffe per il roaming in Europa

Il Parlamento europeo ha stabilito che dal giugno 2017 non ci saranno costi aggiuntivi per le chiamate e il traffico dati all'estero

Immagine di copertina

Il Parlamento europeo ha abolito le tariffe sul roaming internazionale per le chiamate e la navigazione su Internet da cellulare. Le tariffe scenderanno del 75 per cento a partire dal 30 aprile del 2016 e verranno completamente abolite dal 15 giugno 2017.

Le tappe verso l’abolizione delle tariffe 

L’abolizione è avvenuta nell’ambito dell’approvazione del nuovo pacchetto telecomunicazioni da parte del Parlamento europeo. Le votazioni hanno riguardato anche l’approvazione del principio di neutralità della rete Internet.

D’ora in poi le compagnie telefoniche saranno obbligate a trattare in modo equivalente tutto il traffico dati senza bloccare o rallentare la ricezione di contenuti.

Ci sono state polemiche per la mancata approvazione di alcuni emendamenti sulla neutralità della rete sostenute da attivisti e scienziati come l’inventore del World wide web, Tim Berners-Lee.

Il deputato liberale tedesco Michael Theurer si è detto insoddisfatto del risultato finale perché la regolamentazione approvata sulla neutralità della rete non sarebbe chiara.