Me

Il video del sindaco leghista che mostra la pistola in diretta televisiva

Il sindaco di Borgosesia ha tirato fuori un'arma da fuoco mentre era in collegamento diretto con SkyTg24 per discutere la sua proposta del bonus pistola

Immagine di copertina

L’eurodeputato e sindaco di Borgosesia Giancluca Buonanno, del partito della Lega Nord, ha tirato fuori una pistola durante un collegamento in diretta con l’emittente televisiva Sky TG24, la mattina del 23 ottobre.

Buonanno stava giustificando la sua proposta di introdurre un “bonus pistola” ai cittadini del piccolo comune piemontese di cui è sindaco, quando ha deciso di mostrare la sua arma.

L’idea di Buonanno è quella di finanziare i cittadini di Borgosesia con 250 euro, ovvero il 30 per cento del costo di un’arma da fuoco, per agevolarli nel comprare una pistola da utilizzare per difendersi da eventuali ladri.

“Il governo, con le sue leggi svuota-carceri, privilegia come sempre chi delinque anziché tutelare e difendere gli italiani onesti: e allora io dico meglio i cimiteri pieni di delinquenti che cittadini onesti in carcere”, ha detto.

L’argomento è diventato di interesse nazionale dopo che nel comune di Vaprio d’Adda, in provincia di Milano, un uomo di 65 anni ha sparato e ucciso un presunto ladro nella notte di lunedì 19 ottobre. Il giorno dopo l’omicidio, una folla di sostenitori si è radunata davanti alla casa dell’anziano per sostenerlo, chiedendo che non fosse accusato di omicidio volontario in quanto avrebbe agito per legittima difesa.