Me
Grave incidente stradale in Francia
Condividi su:

Grave incidente stradale in Francia

Lo scontro tra un autobus e un camion vicino Bordeaux ha causato il più grave incidente stradale della storia francese dal 1982 a oggi

23 Ott. 2015

Almeno 43 persone sono rimaste uccise in un incidente stradale avvenuto il 23 ottobre nei pressi della cittadina di Puisseguin, nel sudovest della Francia, a circa 60 chilometri da Bordeaux.

A causare l’incidente sarebbe stato lo scontro tra un bus e un camion, avvenuto alle 7 e 30 del mattino. Secondo quanto riportato dal quotidiano francese Sud Ouest, le persone a bordo del pullman erano anziani in viaggio per una vacanza.

Facevano parte di un centro anziani del comune francese Petit-Palais-et-Cornemps, secondo quanto dichiarato dal sindaco Patricia Raichini.

Solo otto persone sarebbero riuscite a evitare l’esplosione causata dall’impatto del camion e del bus. Cinque fra queste sono ferite.

Tra le vittime c’è un bambino, figlio dell’autista del camion che si è scontrato con il bus.




Poco dopo l’incidente, almeno 60 vigili del fuoco sono stati inviati sul luogo. La maggior parte dei passeggeri a bordo del bus sarebbe morta sull’istante.

Le autorità hanno riferito che il numero di vittime è stato così alto perché il bus si è scontrato violentemente contro il camion.

Un funzionario del comune di Puisseguin, la città dove è avvenuto l’incidente, ha detto che lo scontro è avvenuto lungo una curva pericolosa, dove erano già avvenuti altri incidenti in passato. Il manto stradale era asciutto, ma il cielo nuvoloso.


È il più grave incidente stradale avvenuto in Francia dal 1982 a oggi, quando nei pressi della cittadina di Beaune, nell’est del Paese, morirono 52 persone, tra cui 44 bambini.

Il presidente francese Francois Hollande, ad Atene per una visita istituzionale, ha definito l’incidente una “tragedia terribile”.

Il primo ministro francese Manuel Valls si sta recando sul luogo dell’incidente insieme al ministro dei Trasporti Alain Vidalies, al ministro degli Interni Bernard Cazeneuve e al sindaco di Bordeaux, Alain Juppé. 



I parenti delle vittime sul luogo dell’incidente 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus