Me

Cose da sapere per la giornata di oggi

Senza giri di parole

Immagine di copertina

Russia: il presidente siriano Bashar al-Assad ha incontrato nella serata di martedì 20 ottobre Vladimir Putin. La visita non era prevista. Dmitry Peskov, portavoce del presidente russo, ha affermato che Assad è andato a Mosca per “una visita di lavoro”. 

Regno Unito: il presidente cinese Xi Jinping in visita a Londra incontrerà il primo ministro britannico David Cameron mercoledì 21 ottobre. I due discuteranno dell’accordo per la costruzione di una centrale nucleare di ultima generazione. I costi di realizzazione verranno coperti per il 30 per cento dalla Cina. La centrale sarà realizzata a Hinkley Point, nella contea del Somerset, sudovest dell’Inghilterra, e dovrà essere ultimata entro il 2025.

Francia: è iniziato il processo a Marine Le Pen per “incitamento alla discriminazione, alla violenza e all’odio”. Nel dicembre 2010 aveva paragonato le preghiere degli islamici nelle strade francesi all’occupazione nazista della Francia.

Congo: quattro persone sarebbero state uccise martedì 20 ottobre durante le proteste contro il governo a Brazzaville, capitale del Paese. I manifestanti erano scesi in piazza per opporsi al referendum costituzionale che permetterebbe al presidente Denis Sassou Nguesso di candidarsi nuovamente alle elezioni.

Siria: Russia e Stati Uniti firmano un accordo per evitare scontri tra le forze aeree impegnate nella lotta all’Isis. Il memorandum prevede un codice di condotta per i piloti durante i bombardamenti che i due Paesi stanno conducendo separatamente.

Grecia: il numero di migranti arrivati nel Paese dall’inizio dell’anno ha superato il mezzo milione. Almeno 8mila persone al giorno stanno sbarcando sulle isole greche, cercando di partire prima che le temperature invernali impediscano di viaggiare in mare. Dall’inizio dell’anno, circa 650mila migranti hanno attraversato il Mediterraneo e più di 3mila sono morte durante il viaggio in mare.

Germania: il consiglio dei ministri tedesco si è riunito martedì 20 ottobre per fronteggiare la crescita dei movimenti xenofobi in Germania. Il ministro degli Interni Thomas de Maiziere ha scritto sul quotidiano Bild che ogni tedesco dovrebbe opporsi all’odio, mentre il ministro della Giustizia ha parlato di un’atmosfera “estremamente allarmante”.

Israele: 50 palestinesi e nove israeliani sono morti dall’inizio di ottobre. Il bilancio dei morti della giornata di martedì è di cinque palestinesi, tra cui due ragazzi, e un cittadino israeliano.

Messico: riaperta l’indagine sui 43 studenti scomparsi nel settembre del 2014 nello stato di Guerrero. La decisione è una conseguenza dei risultati di un’inchiesta indipendente della Commissione inter-americana sui diritti umani che mette in discussione i risultati delle indagini del governo messicano. 

Stati Uniti: l’American Cancer Society ha diffuso nuove linee guida per la prevenzione del cancro al seno. Secondo l’istituto, le donne dovrebbero iniziare a fare la mammografia a 45 anni e non più a 40. L’innalzamento di età è stato accolto con scetticismo da molti esperti.

Segui TPI su Twitter: (@tpi) 

Iscriviti alla newsletter