Me
Fotoracconto dei murales di Tripoli 4 anni dopo Gheddafi
Condividi su:

Fotoracconto dei murales di Tripoli 4 anni dopo Gheddafi

A quattro anni dalla caduta del regime di Gheddafi in Libia, i graffiti di Tripoli sono espressione di sfogo e libertà

20 Ott. 2015

Espressione di libertà e libertà di espressione: questo sono le mura della rivoluzione libica. Tripoli, la capitale, è colorata da incredibili graffiti che restano a testimoniare quel passato recente. Le mura sono sempre state simbolo di chiusura, di isolamento, di inquietudine e mancanza di libertà. Ma ricordano inesorabilmente che si possono anche scavalcare e fuggire.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus