Me
I soldati italiani rimarranno in Afghanistan
Condividi su:

I soldati italiani rimarranno in Afghanistan

Alti esponenti della Nato hanno annunciato che Germania, Turchia, e Italia manterranno le proprie truppe in Afghanistan

20 Ott. 2015

L’Italia manterrà le proprie truppe in Afghanistan insieme a quelle americane, che rimarranno in territorio afghano per tutto il 2016.

Anche la Germania e la Turchia faranno lo stesso. È quanto hanno riferito alcuni esponenti Nato di rilievo in seguito alla decisione del presidente statunitense Barack Obama di prolungare la presenza in Afghanistan di 9.800 truppe fino alla fine del 2016 e, successivamente, almeno di 5.500.

Gli Stati Uniti d’America sono presenti in Afghanistan da 14 anni. 

Il controllo dei Taliban sul capoluogo provinciale Kunduz, nel nordest dell’Afghanistan, ha fatto sì che Obama e i suoi alleati decidessero di estendere la propria presenza nel Paese.

La Germania dispone di circa 850 militari in Afghanistan e la Turchia di 500. L’Italia è seconda con 760.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus