Me

Trafiggersi le guance per ottenere la pace interiore

Le foto del festival vegetariano di Phuket, in Thailandia, dove uomini e donne si astengono dal mangiare carne e si autoflagellano per purificare lo spirito

Immagine di copertina

Il festival vegetariano di Phuket, in Thailandia, è un evento di nove giorni che si svolge durante il nono mese lunare del calendario cinese. I partecipanti, molti dei quali sono cinesi, si riuniscono al santuario cinese di Bang Neow Shrin per purificare il proprio spirito rispettando una dieta vegetariana e l’astensione da vizi come sesso e alcool. Non possono inoltre mangiare carne o uccidere animali.

La comunità cinese che partecipa al festival in Thailandia crede infatti che questo rito possa portarli a godere di buona salute e ottenere la pace interiore. Durante il festival si svolgono varie cerimonie, la più tipica delle quali vede donne e uomini trafiggersi la bocca e le guance con vari oggetti tra cui coltelli e punteruoli. Alcuni camminano anche sui carboni ardenti e compiono altri atti di autoflagellazione. Nel 2011 il festival ha causato 74 feriti e una persona ha perso la vita a causa dei petardi sparati durante la celebrazione.