Me

Lo strano rituale cinese delle hostess rinchiuse nei vani porta bagagli

La pratica viene applicata per coloro che hanno completato un periodo di 30-50 ore di servizio presso la compagnia aerea cinese Kunming Airlines

Immagine di copertina

In Cina hanno scatenato un acceso dibattito alcune foto che ritraggono personale di cabina disteso all’interno dei vani porta bagagli di un aereo di una compagnia cinese. Le immagini erano state caricate su Weixin, la principale applicazione di messaggistica mobile in Cina, in un post che ritraeva alcune hostess costrette dal resto dell’equipaggio a sdraiarsi all’interno dei compartimenti porta bagagli dell’aereo. La pratica farebbe parte di un rituale applicato alle assistenti di bordo che hanno completato un periodo di 30-50 ore di servizio presso la compagnia. 

La Kunming Airlines, una società con sede nella città di Kunming, nella provincia cinese dello Yunnan, ha pubblicato una dichiarazione in cui ha affermato che sono in corso indagini sulla vicenda. La compagnia aerea ha inoltre tenuto a precisare che l’incidente si è verificato dopo che l’equipaggio aveva completato i propri compiti di volo e che la sicurezza a bordo non è mai stata messa in discussione.

Secondo quanto riportato dalla compagnia aerea, l’equipaggio non ha mai ricevuto lamentele. Tuttavia, l’emittente di stato cinese CCTV ha riferito sulla sua pagina Facebook che molte delle donne coinvolte, seppure infastidite dalla pratica, hanno continuato a sottoporsi al rituale per timore di non essere accettate dai colleghi più anziani.

“Molte hostess hanno regolarmente presentato denunce alla compagnia, ma le loro richieste sono state ignorate e il rituale è continuato”, si legge nel post di Facebook.