Me

Le diversità umane attraverso gli occhi dei writer

Il duo di artisti tedeschi Various & Gould crea collage di volti per unire in un unico viso più espressioni e fisionomie

Immagine di copertina

Il duo di writer tedeschi Various & Gould ha realizzato una serie di murales chiamata Face Time che mostra volti realizzati col patchwork – una sorta di collage di diversi elementi – per sottolineare come la bellezza sia un fattore relativo.

Gli artisti assemblano in ogni volto particolari appartenenti a numerosi visi, per creare qualcosa di nuovo che mai si potrebbe trovare nella realtà. Queste facce ricostruite condensano molte espressioni, che provocano empatia nel pubblico nonostante i visi siano complessi e assomiglino a quadri cubisti.

Various & Gould hanno appena completato un ultimo enorme murales, parte della serie Face Time, a Berlino, sui 320 metri quadrati della facciata di un palazzo della capitale tedesca. Come per le altre opere, i writer hanno commentato l’ultimo lavoro sottolineando come, benché si tratti di un personaggio inventato e senza un nome “sembra molto più realistico e autentico di molte di quelle bellezze patinate che si trovano sulle copertine delle riviste”.