Me
In Lituania centinaia di persone si sono sdraiate in piazza per denunciare l’alto tasso di suicidi
Condividi su:

In Lituania centinaia di persone si sono sdraiate in piazza per denunciare l’alto tasso di suicidi

Arunas Sakalauskas, uno degli attori più famosi del Paese, ha organizzato la manifestazione dopo aver perso otto cari amici a causa del suicidio

05 Ott. 2015

Centinaia di persone si sono distese in una piazza nel centro di Vilnius, la capitale della Lituania, per richiamare l’attenzione sull’elevato tasso di suicidi nel Paese.

All’incirca 800 persone hanno preso parte alla manifestazione rispondendo all’appello di Arunas Sakalauskas, uno degli attori lituani più famosi, che ha deciso di organizzare questo evento dopo che otto suoi cari amici si sono suicidati.

Il Paese baltico è la nazione con il più alto tasso di suicidi in Europa, con 28,2 decessi all’anno per ogni 100mila persone. 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus