Me
Il rifugio ultramoderno sul Monte Bianco
Condividi su:

Il rifugio ultramoderno sul Monte Bianco

Sulle Alpi francesi esiste un insolito rifugio ultramoderno per alpinisti

30 Set. 2015

Il Refuge du Gouter si trova sulle Alpi francesi, in una delle ultime tappe sulla strada che porta alla vetta del Monte Bianco. Non è il classico rifugio in legno tradizionale: è costruito in metallo e ha un aspetto futuristico.

La struttura, inoltre, ha una posizione che permette ai suoi ospiti di godere l’incredibile panorama alpino della zona.

L’architetto che ha progettato questo singolare rifugio è lo svizzero Hervè Dessimoz che ha dovuto adattare il progetto alle necessità climatiche della zona: non solo il freddo e l’alta quota, ma anche un vento che può raggiungere centinaia di chilometri orari di velocità.

Il rifugio può ospitare al suo interno fino  a 120 persone ed è necessaria la prenotazione per potervi essere ospitati.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus