Me

Il fascino di Kyoto

Un fotografo giapponese vagabondando per le strade di Kyoto ha cercato di catturarne la bellezza e i colori

Immagine di copertina

Il fotografo nipponico Takashi Yasui da circa cinque anni cerca di catturare nelle sue istantanee tutta l’essenza della città di Kyoto, situata nella parte centrale del Giappone, dove attraverso i suoi scorci e monumenti ancora si può respirare l’atmosfera del Paese prima dell’industrializzazione a fianco di strutture moderne.

Il progetto che è scaturito rappresenta una guida per nulla convenzionale alle bellezze della metropoli giapponese: uno scorcio sulla città sconosciuto ai turisti, il rigore e la delicatezza delle sue architetture, un vicolo secondario, i colori delle affollate vie del centro.

Tutte realtà, queste, che sottolineano quel volto mutevole di Kyoto che sfugge alle guide dei turisti, apprezzabile a pieno solo se si decide di andare alla ricerca del lato più intimo della città intraprendendo un viaggio vagabondo per le arterie che la compongono, così come ha fatto lo stesso Yasui.

Il progetto in origine è apparso sulla piattaforma di fotografia Vsco, che promuove i lavori artistici di numerosi fotografi.