Me

Che organi vengono danneggiati dalla Coca-Cola?

Il designer del Nicaragua Fabio Pantoja ha rielaborato il logo della bibita inserendo nella grafica le parti del corpo che la bevanda deteriorerebbe

Immagine di copertina

Le critiche contro l’assunzione e l’abuso della bevanda analcolica più famosa al mondo, la Coca-Cola, si sono moltiplicate negli ultimi anni.

L’ultimo e significativo caso è stato quello dell’ex farmacista britannico Niraj Naik, che tramite un’infografica sul suo blog aveva spiegato minuto per minuto cosa succede nell’ora seguente all’assunzione di una lattina della bibita. 

Ora a diffondere un’immagine che lascia interdetti non è un salutista, ma un designer del Nicaragua che si dichiara patito di Coca-Cola, Fabio Pantoja. 

“Più che una critica alla Coca-Cola, si tratta di una critica a me stesso”, scrive sul suo blog, “Voglio vedere se posso riuscire a smettere di berla una volta per tutte!”.

Nel suo disegno, Pantoja rielabora il famosissimo logo della bevanda ridisegnando la scritta tramite l’utilizzo delle parti del nostro corpo che verrebbero danneggiate quando si beve la Coca-Cola.

Cuore, cervello, fegato, ossa… l’elenco che il designer fa è lunghissimo e sembra non tralasciare nessuno degli organi umani principali.