Me
La visita di Papa Francesco a Cuba
Condividi su:

La visita di Papa Francesco a Cuba

Tra messe e incontri istituzionali, il viaggio di Bergoglio nell'isola raccontato per immagini

22 Set. 2015

Termina martedì 22 settembre il viaggio di Papa Francesco a Cuba, prima tappa di un percorso che alle ore 22 italiane lo porterà a Washington, negli Stati Uniti.

Si tratta del decimo viaggio all’estero del Pontefice, nonché del più complesso, con sette voli in otto giorni. A far da cornice a queste giornate, una situazione politica molto delicata, visto che Cuba e Stati Uniti hanno ripreso da qualche mese i dialoghi dopo l’eliminazione dell’embargo durato 53 anni che gli Usa avevano imposto all’isola.

Era la prima volta che Bergoglio si recava a Cuba, dove è rimasto quattro giorni, toccando le città dell’Avana, Holguin, luogo di nascita sia dell’attuale capo di stato cubano Raul Castro che dell’ex presidente Fidel, e Santiago di Cuba.

Al suo arrivo, Papa Francesco è stato accolto all’aeroporto Josè Martì dell’Avana dal presidente Castro, con una cerimonia di benvenuto che ha permesso a entrambi di sostenere un primo discorso in pubblico.

Domenica 20, Bergoglio ha celebrato la messa al cospetto di migliaia di pellegrini, arrivati da tutta Cuba in Plaza de la Revolucion, nella capitale.

È stata poi la volta degli incontri privati riservati ai fratelli Castro. Dopo la visita all’attuale presidente, il Papa è andato di persona a incontrare Fidel Castro nella casa-clinica dove l’ex lider maximo vive a causa delle precarie condizioni di salute.

Dopo la celebrazione dei Vespri nella cattedrale della capitale, alla presenza del clero cubano, Bergoglio ha salutato i giovani del centro culturale di padre Felix Varela.

Lunedì 21, il Papa si è spostato con un volo interno a Holguin, la capitale cubana della musica, attestandosi come primo pontefice in visita alla città e l’ha benedetta dalla Collina della Croce, che domina dall’alto l’area.

Nella stessa giornata, il Papa ha preso un altro volo, per Santiago de Cuba, dove martedì 22 ha celebrato messa nel santuario della Vergine della carità. 

Il Papa in quattro ore di volo, raggiungerà nel pomeriggio gli Stati Uniti, atterrando alla Andrews Air Force Base, dove sarà accolto dal presidente Barack Obama e dalla famiglia. 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus