Me
Il merchandising dello zar
Condividi su:

Il merchandising dello zar

L'opinione pubblica in Russia identifica Putin come l'uomo forte del Paese, autorevole e pieno di vigore. A dimostrarlo gli atipici souvenir a lui dedicati

11 Set. 2015

Nelle aree turistiche della Russia numerosi sono i negozi di souvenir in cui si può acquistare, tra le altre cose, oggettistica di ogni tipo che raffigura il presidente russo Vladimir Putin.

Ciò che più stupisce è che su questi prodotti il leader del Cremlino appare come un uomo pieno di prestigio, autorevolezza e vigore: l’uomo forte della Russia.

Putin è stato presidente dal 1999 al 2008, e dopo un intervallo di 4 anni dal 2012 è di nuovo il capo di stato. Secondo un recente rapporto stilato dal Pew Research Center, un centro di ricerca statistica statunitense, in Russia il presidente è sostenuto da circa l’88 per cento della popolazione.

Leggi anche: Un giorno da zar

I prodotti contenenti iconografie di Putin tradizionalmente più venduti sono le tipiche matrioska russe in legno, i bicchierini per la vodka e le custodie protettive per telefoni cellulari, così come le tazze e gli orologi da parete. Al tempo stesso anche le t-shirt sono molto popolari, e spesso vengono acquistate dagli stessi cittadini russi.

In genere i turisti licenziano questi oggetti con una risata, in quanto è raro trovare in altri Paesi così tanti prodotti raffiguranti il volto del primo ministro in carica, ma di fatto tutto ciò mette in luce uno spaccato più che veritiero di quel che è la maestosa raffigurazione di Putin in Russia.

(In basso, un video satirico che mette in luce il potere di Putin in Russia)

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus