Me
L’altra faccia della celebrità
Condividi su:

L’altra faccia della celebrità

Un fotografo statunitense ha sviluppato un progetto satirico che sminuisce il culto delle celebrità, per dimostrare che in fondo anche loro sono persone comuni

08 Set. 2015

Joel Strong è un fotografo satirico, come lui stesso ama definirsi, nonché titolare del noto account Instagram “My day with leo”, dove pubblica una serie di scatti in cui sovrappone dei piccoli ritagli di volti di celebrità sulla parte superiore del corpo delle persone che incontra nella sua quotidianità.

“Questo progetto rappresenta il mio modo di concepire il culto delle celebrità, e vuol dimostrare che la maggior parte di loro segue una vita ordinaria come il resto di tutti noi” dichiara Joel, che con le sue istantanee è riuscito a sfatare proprio quella convinzione secondo cui la vita dei cosiddetti vip spesso viene considerata più emozionante di quello che è realmente.

Vedere ad esempio il volto del cantante statunitense Kanye West – uno dei rapper più famosi al mondo – mentre cammina lungo un marciapiede di un’anonima strada del quartiere newyorkese di Brooklyn diventa particolarmente divertente in quanto è difficile da immaginare per le persone comuni.

Questa è la semplice formula che ha reso noto in tutto il mondo il progetto di Joel, diventando ben presto virale sui social network, tanto da essere inserito nell’articolo “I cento migliori account Instagram”, classificandosi subito dietro al profilo della cantante statunitense Madonna.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus