Me

La corsia per ricaricare le auto elettriche in movimento

Il governo britannico installerà in via sperimentale alcune corsie che permetteranno alle auto elettriche di ricaricarsi senza doversi fermare

Immagine di copertina

Il governo del Regno Unito ha deciso che sarà installata in via sperimentale una tecnologia per cui, attraverso un sistema wireless installato sotto il manto stradale, le auto elettriche potranno ricaricarsi senza doversi fermare. La ricarica delle auto avverrà semplicemente circolando su un’apposita corsia nelle strade extraurbane di maggiore scorrimento.

I primi test di questa tecnologia dovrebbero avere luogo entro la fine del 2015 e saranno sperimentati per un periodo di circa 18 mesi, al termine dei quali le autorità valuteranno in base ai risultati se estendere il programma ad altre strade o meno.

Il progetto fa parte del Road Investement Strategy, un piano di investimenti del governo britannico in materia di trasporti che prevede, tra le altre cose, l’installazione di punti di ricarica per le auto elettriche ogni circa 30 chilometri sulle autostrade del Paese.

“La possibilità di ricaricare veicoli elettrici in movimento offre stimolanti possibilità” ha riferito il ministro dei Trasporti Britannico Andrew Jones, che ha poi aggiunto che il governo è pronto a stanziare 550 milioni di sterline nei prossimi anni per sviluppare questa tecnologia.