Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

È esplosa una bomba a Bangkok

Una bomba è esplosa vicino a un tempio nel quartiere centrale di Bangkok, provocando una decina di vittime

Immagine di copertina

Almeno 18 persone sono morte  e un centinaio sono rimaste ferite in seguito all’esplosione di una bomba vicino al tempio Erawan nel quartiere di Chidlom, al centro di Bangkok, capitale della Thailandia. Il tempio è una famosa attrazione turistica ed è situato in una zona della città particolarmente affollata.

Il tempio indù dedicato a Brahma è frequentato quotidianamente anche da migliaia di buddisti. Almeno dieci thailandesi, un cinese e un filippino sono tra le vittime, secondo la polizia locale. Alcune motociclette parcheggiate nei pressi del tempio hanno preso fuoco e diversi edifici sono stati danneggiati.

L’esplosione è avvenuta alle 7.10 di sera, ora locale, secondo quanto riporta il quotidiano locale Bangkok Post. Un secondo ordigno inesploso è stato ritrovato vicino al tempio ed è stato disattivato dalla polizia.

L’attacco non è ancora stato rivendicato. Il governo thailandese sta combattendo contro i ribelli separatisti musulmani, nel sud del Paese, ma questi gruppi raramente hanno lanciato attacchi al di fuori della loro regione. La Thailandia è stata inoltre teatro di violenti scontri fra diverse fazioni politiche e dal 2014 è controllata da una giunta militare.

Qui sotto: una mappa mostra il luogo dell’attentato, al centro di Bangkok. Credit: Bbc