Me

Le gang che terrorizzano l’America centrale

In America centrale e negli Stati Uniti hanno decine di migliaia di membri, particolarmente conosciuti per la loro ferocia e violenza

Immagine di copertina

I membri delle maras sono particolarmente conosciuti per la loro violenza e ferocia. Il rito d’iniziazione per gli uomini che desiderano entrare a far parte delle gang consiste in un pestaggio della durata di 13 secondi. Le donne possono scegliere tra una violenza sessuale perpetrata dai capi del gruppo o le percosse. I membri delle maras devono giurare eterna fedeltà al gruppo: una volta entrati è molto difficile uscirne.

Le maras sono gruppi criminali organizzati che operano in America Centrale e negli Stati Uniti. Sono coinvolti in attività illecite, quali spaccio di stupefacenti, vandalismo, rapine, riciclaggio di denaro, estorsioni e omicidi. Le due gang principali sono Mara Salvatrucha – anche conosciuta come MS-13 – e l’eterna rivale Barrio 18.

Gli affiliati delle maras si distinguono per alcuni segni particolari, tra cui i tatuaggi che spesso coprono anche il viso. Alcuni si tatuano addosso il numero delle persone uccise e altri simboli macabri che rappresentano ospedali, prigioni e obitori. Si distinguono inoltre grazie ai graffiti sui muri, alcuni gesti tipici, come quello delle corna, e per le loro canzoni rap i cui testi riflettono una cultura profondamente violenta e nichilista.

— Leggi anche: Cosa sono le maras