Me

Le notizie di oggi

Quello che dovete sapere per questa giornata

Immagine di copertina

Malesia: nell’isola francese di Réunion, nell’Oceano Indiano, sono stati trovati dei detriti che potrebbero appartenere a un’ala del Boeing 777 della Malaysia Airlines, scomparso nel marzo del 2014. Sul volo MH370, partito da Kuala Lumpur e diretto a Pechino, viaggiavano 239 persone.

Un team di investigatori si sta recando sull’isola per verificare l’origine dei detriti. Il luogo dove probabilmente è precipitato l’aereo si trova a circa 4.000 chilometri dall’isola, ma secondo gli ufficiali australiani che stanno conducendo le ricerche i resti dell’aereo potrebbero essere stati trasportati fino a Réunion dalle correnti marine.

– Israele: il parlamento israeliano ha approvato una legge che autorizza l’alimentazione forzata dei prigionieri in sciopero della fame, con 46 voti a favore e 40 contrari. L’Associazione dei medici israeliana ha fortemente criticato la nuova legge, paragonando l’alimentazione forzata a una vera e propria forma di tortura.

– India: le autorità indiane hanno impiccato Yakub Memon, condannato a morte per aver finanziato l’attentato di Mumbai nel 1993. In una serie di esplosioni in diverse parti della città, compiute come ritorsione per l’uccisione di alcun musulmani alcuni mesi prima, morirono 257 persone. L’esecuzione è avvenuta in una prigione della città di Nagpur, nella regione centrale del Paese. Altre 10 persone sono state condannate all’ergastolo per l’attentato. 

– Stati Uniti: Walter Palmer, dentista americano accusato dell‘uccisione di Cecil – il leone più famoso dello Zimbabwe ucciso agli inizi di luglio – ha mandato una lettera ai suoi pazienti in cui si scusa per l’interruzione dei suoi servizi e la chiusura della sua clinica nello stato americano del Minnesota. Nella lettera Palmer, come già detto agli investigatori, sostiene di essere innocente e di aver ucciso Cecil senza sapere fosse un animale protetto.

– Russia: Mosca ha posto il veto a una risoluzione delle Nazioni Unite in cui si chiedeva di stabilire un tribunale internazionale per investigare l’abbattimento del volo MH17. Il Boeing 777 della Malaysia Airlines fu colpito il 17 luglio del 2014 da un missile terra-aria, mentre sorvolava la regione di Donetsk, nell’est dell’Ucraina, vicino al confine con la Russia.

Le autorità ucraine, il governo degli Stati Uniti e l’Unione europea sostengono che il volo sia stato abbattuto da un missile SA-11 BUK fornito dalla Russa ai separatisti filo-russi. Mosca tuttavia ha negato un suo coinvolgimento e accusa invece le forze governative ucraine.

Tecnologia: la metà dei tre miliardi di persone che hanno accesso a Internet usano Facebook almeno una volta al mese, secondo quanto emerge dall’ultimo report del colosso dei social network. Di questi, quasi il 65 per cento utilizzano Facebook ogni giorno. 

– Stati Uniti: il repubblicano Jim Gilmore, ex governatore dello stato federato del Virginia, si è candidato alle primarie per le elezioni presidenziali statunitensi, che si terranno nel 2016. Gilmore è il 17esimo repubblicano a candidarsi alle primarie per la Casa Bianca.

Segui TPI su Twitter (@thepostint)

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E