Me

Le notizie di oggi

Quello che dovete sapere per questa giornata

Immagine di copertina

Grecia: con 229 voti a favore e 64 contrari, la notte del 15 luglio il parlamento greco ha approvato le riforme richieste dai leader dell’eurozona. Nei prossimi tre anni, Atene riceverà un terzo piano di salvataggio pari a oltre 82 miliardi di euro. Almeno 30 deputati di Syriza, il partito del premier greco Alexis Tsipras, hanno votato contro. Zoe Constantopoulo, presidente della camera, ha definito le riforme un “genocidio sociale”.

Mentre il parlamento discuteva e votava le proposte, migliaia di cittadini sono scesi in piazza Syntagma, ad Atene, per protestare contro l’accordo con i leader europei. La manifestazione è iniziata in modo pacifico, ma ci sono stati scontri nel corso della serata e sono state lanciate alcune molotov. La polizia ha disperso la folla con dei lacrimogeni e 40 persone sono state arrestate.

– Italia: circa 2.700 migranti, che viaggiavano su 13 imbarcazioni, sono stati salvati a 55 chilometri dalle coste della Libia. Nell’operazione di salvataggio hanno partecipato le navi della marina militare tedesca e italiana, quelle della Guardia costiera italiana e un’imbarcazione dell’ong Medici Senza Frontiere. Dall’inizio del 2015, almeno 150mila migranti sono arrivati in Europa via mare. 

– Yemen: alcuni ministri e ufficiali dell’intelligence del governo yemenita, in esilio in Arabia Saudita dal marzo del 2015, sono ritornati ad Aden, nel sud del Paese. La città di Aden si trovava sotto il controllo dei ribelli houthi, ma è stata riconquistata dalle forze lealiste il 14 luglio.

Palestina: l’esercito israeliano ha condotto un raid contro strutture nella striscia di Gaza in cui si trovavano “sospetti terroristi”, in risposta a un razzo lanciato da Gaza e atterrato nei pressi di Ashkelon, in Israele. Secondo quanto riferisce Haaretz, non ci sono state vittime. 

Nasa: l’agenzia spaziale statunitense ha pubblicato le prime foto ad alta risoluzione di Plutone, scattate dalla navicella New Horizons. Nelle immagini si vedono montagne di oltre 3300 metri, crateri e superfici ghiacciate. La navicella è passata a 12.500 chilometri di distanza dal pianeta nano e ora proseguirà il suo viaggio nella Cintura di Kuiper, dove potrebbero essere scoperti altri corpi celesti. 

Stati Uniti: Uber, l’azienda californiana che fornisce un servizio alternativo ai taxi ufficiali, è stata condannata a pagare una multa di 6,6 milioni di euro. Un giudice della commissione californiana sui servizi pubblici ha detto che Uber non aveva presentato i report e le informazioni richieste. Nei prossimi trenta giorni, l’azienda potrà presentare un appello contro la condanna. 

– Egitto: il governo egiziano ha accettato di rimuovere una controversa legge anti-terrorismo, secondo la quale i giornalisti che scrivevano su un attacco terrorista senza basarsi sulle informazioni governative ufficiali avrebbero rischiato fino a due anni di carcere. La pena inizialmente prevista è stata ora sostituita con una multa.

The Post Internazionale (@thepostint)

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E