Me

Le notizie di oggi

Quello che dovete sapere per questa giornata

Immagine di copertina

Giappone: un comitato del parlamento giapponese ha approvato una nuova legge sulla sicurezza, per espandere il ruolo dell’esercito giapponese. Per la prima volta dalla seconda guerra mondiale, si autorizza l’intervento delle truppe giapponesi all’estero per difendere alleati stranieri.

I politici dell’opposizione e i cittadini si sono fortemente opposti alla nuova legge, ma il primo ministro Shinzo Abe ha dichiarato che si tratta di una riforma importante perché il Giappone si deve preparare ad affrontare le minacce provenienti dalla Cina. Secondo i sondaggi, circa l’80 per cento dei cittadini è preoccupato dalla legge. La riforma verrà votata dal parlamento in sessione plenaria giovedì 16 luglio.

Grecia: il Fondo monetario internazionale (Fmi) ha definito insostenibile il programma di salvataggio offerto dai leader dell’eurozona alla Grecia e ha detto che ci sarebbe bisogno di una ristrutturazione del debito per far risollevare l’economia greca.

Oggi il parlamento greco voterà le prime misure richieste dall’Eurogruppo, tra cui l’aumento dell’Iva e la riforma delle pensioni, in cambio della prima tranche del prestito. Se Atene approverà le riforme, nei prossime tre anni potrà accedere a un prestito di oltre 82 miliardi di euro. Qui il punto su cosa sta succedendo in Grecia.

– Cina: nel secondo quadrimestre del 2015 l’economia è cresciuta del 7 per cento rispetto all’anno scorso, più di quanto era stato previsto. Tuttavia, i mercati cinesi stanno attraversando un periodo di crisi e il governo di Pechino ha approvato una serie di misure per rilanciare l’economia, tra cui il taglio dei tassi d’interesse.

Venezuela: María Corina Machado, ex deputata ed ex candidata presidenziale, per un anno è stata interdetta dagli uffici pubblici e non potrà candidarsi alle elezioni parlementari che si terranno a dicembre. Machado, figura leader dell’opposizione, ha 15 giorni per presentare un appello contro la decisione. I motivi del divieto non sono ancora chiari, ma secondo gli oppositori si tratta di una forma di bullismo da parte del presidente venezuelano Nicolas Maduro. Un’altra figura di spicco dell’opposizione, Daniel Ceballos, è stato interdetto dagli uffici pubblici.

Nasa: la navicella New Horizons della Nasa, l’agenzia spaziale statunitense, ha mandato il primo segnale dopo essersi avvicinata a 12,5 chilometri di distanza da Plutone, confermando il successo dell’operazione. Il messaggio ha impiegato quasi quattro ore e mezza per arrivare alla stazione spaziale, dopo aver attraversato 4,7 miliardi di chilometri nello spazio. La mattina del 15 luglio gli scienziati della Nasa dovrebbero pubblicare le prime foto di Plutone, che saranno dieci volte più dettagliate rispetto a quelle scattate in passato.

Germania: la testa del regista tedesco Friedrich Wilhelm Murnau, celebre per il film Nosferatu, è stata rubata dal cimitero di Stahnsdorf, in Germania. Murnau morì nel 1931. Vicino alla tomba è stata trovata della cera e si pensa che il furto sia stato commesso per compiere dei riti di magia nera.

Sudan: Fardos Al Toum, una 19enne sudanese di religione cristiana, è riuscita a scampare alla pena di 40 frustate per aver indossato dei pantaloni. La ragazza era stata arrestata insieme ad altre 11 donne a giugno, di fronte a una chiesa della capitale del Paese Khartoum, perché indossavano gonne corte e pantaloni. Il giudice ha confermato l’accusa di “indecenza”, ma ha annullato la pena per Al Toum. Le altre donne verranno processate nel corso del mese di luglio.

The Post Internazionale (@thepostint)

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E