Me

L’offensiva degli Stati Uniti contro l’Isis a Raqqa

L'esercito statunitense ha detto che si tratta dell'attacco più intenso che sia stato condotto finora. Sarebbero stati uccisi almeno 23 miliziani dell'Isis

Immagine di copertina

La coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti d’America ha condotto una serie di raid aerei sulla principale roccaforte dell’Isis in Siria, Raqqa, nel nord del Paese.

L’esercito statunitense ha detto che si tratta dell’attacco più intenso che sia stato condotto finora.


Secondo l’Ong Osservatorio per i diritti umani in Sira, sono stati uccisi almeno 23 miliziani dell’Isis.

— Uomini e donne armate. Niente musica o intrattenimento. Un video segreto mostra la vita nella roccaforte dell’Isis (sottotitoli)

In un separato attacco compiuto il 4 luglio, secondo quanto denuncia l’Osservatorio, un drone statunitense avrebbe ucciso 6 civili a Raqqa, tra cui un bambino.