Me

Le foto del festival che celebra i cani in Nepal

Ogni anno in Nepal si svolge il Tihar Festival durante il quale alcuni animali ritenuti sacri vengono onorati. Il secondo giorno è dedicato ai cani

Immagine di copertina

Poche settimane fa si è tenuto nella città di Yulin, in Cina, lo Yulin Dog Meat Festival, un evento dedicato alla carne di cane che si svolge ogni anno durante il solstizio d’estate e in occasione del quale circa 2.000 cani vengono uccisi e mangiatiDalla prima edizione del festival, nel 2009, a oggi sono stati rapiti e uccisi circa 50mila cani.

In Nepal invece gli animali che sono ritenuti sacri vengono onorati in occasione del Tihar Festival, una festività che si tiene ogni anno. Il festival dura cinque giorni e il secondo, chiamato Kukar Tihar, è quello dedicato ai cani, adornati con ghirlande e tinture colorate.

I cani vengono onorati perché considerati compagni del dio Bhairav, secondo la religione induista. L’immagine di questa divinità viene sempre rappresentata con un cane ed è per i credenti un simbolo di protezione nei confronti dei nemici, una divinità temuta e al contempo ammirata, in grado per gli induisti di rimuovere ogni ostacolo nella vita. 

Il primo giorno del festival è dedicato ai corvi, mentre il terzo alle vacche, che per gli induisti sono la rappresentazione della dea della ricchezza, dell’abbondanza e della prosperità, Lakshmi. Il quarto giorno vengono onorati i bufali, rappresentazione della terra. L’ultimo giorno del festival si celebra il legame tra fratelli e sorelle.