Me

Marine Le Pen annuncia la candidatura alle regionali

La leader del partito anti-immigrati e anti-europeista Front National ha annunciato che correrà per la guida della regione Nord-Pas-de-Calais e Picardie

Immagine di copertina

Marine Le Pen, leader del partito francese anti-immigrazione e anti-europeista Front National, ha annunciato con un tweet la propria candidatura per la guida della regione Nord-Pas-de-Calais e Picardie alle elezioni regionali che si terranno nel dicembre del 2015.

Marine Le Pen si era già candidata per lo stesso incarico nel 2010 – quando il leader del Front National era il padre Jean-Marie Le Pen –, ottenendo il 18.3 per cento dei consensi nel corso del primo turno e il 22.2 nel secondo, senza quindi venire eletta.

Anche nel 2004 la Le Pen si era candidata alle elezioni regionali, correndo per la guida della regione dell’Ile-de-France: in quell’occasione ottenne il 12.3 per cento dei consensi.

Marine Le Pen, forte del successo elettorale ottenuto alle elezioni europee del 2014, quando portò il Front National a essere primo partito in Francia, è vista da molti come una possibile candidata competitiva per la vittoria delle elezioni presidenziali nel 2017.

Ma la candidatura della Le Pen in prima persona per la guida del Nord-Pas-de-Calais e Picardie, secondo alcuni, rischia di indebolire il suo partito in caso di insuccesso.

Gli ultimi risultati elettorali, però, indicano un ampio successo del Front National proprio nella regione in cui la Le Pen si è candidata.

Nel Nord-Pas-de-Calais e Picardie, infatti, è molto sentito il tema dell’immigrazione a causa dei numerosi migranti presenti nella cittadina di Calais che cercano da lì di attraversare il canale della Manica per recarsi nel Regno Unito.

Secondo un sondaggio pubblicato dal quotidiano francese Le Figaro, Marine Le Pen sarebbe in testa nella regione Nord-Pas-de-Calais e Picardie con il 33 per cento, seguita dal candidato del partito di centrodestra Ump, Xavier Bertrand, e da quello socialista, Pierre de Saintignon.