Me

Gli effetti degli smartphone sulla vita di tutti i giorni

Un video animato realizzato da studenti cinesi spiega gli effetti della dipendenza da smartphone sulla vita di tutti i giorni

Immagine di copertina

Uno studio pubblicato dall’azienda Deloitte, afferma che il 35 per cento dei possessori di smartphone nel mondo controllano il proprio apparecchio entro i cinque minuti dal risveglio. Gli italiani, in particolare, hanno dichiarato di controllare il proprio cellulare fino a 50 volte al giorno. Questo cambiamento trova riscontro anche nella crescita esponenziale della messaggistica istantanea, superiore del 53 per cento rispetto ai dati del 2013.  

Un’altra analisi è stata realizzata dalla compagnia di web design Go Gulf, che ha riscontrato che l’80 per cento della popolazione mondiale possiede uno smartphone. Inoltre, l’85 per cento degli utenti di internet possiede un account su Facebook e il 49 per cento è presente su Twitter. La fascia d’età che conta un maggior numero di possessori e di utenti è quella che comprende i giovani tra i 25 ed i 34 anni.

Un tentativo di avvertire riguardo i pericoli della dipendenza da smartphone è arrivato dalla Cina. Il breve video animato, chiamato 謝承霖 “低头 人生”, è stato tradotto da Google come “Una vita con la testa china”. Il video satirico è stato diretto dagli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Pechino e mostra diversi personaggi talmente concentrati sui selfie o sulla messaggistica istantanea da non accorgersi di ciò che accade intorno a loro, nella vita reale.