Me

Il sapore dei politici

Come sarebbero i politici britannici se si potessero mangiare? Una serie di foto prova a raccontarlo

Immagine di copertina

Quale dei candidati alle elezioni politiche del Regno Unito ha il sapore di una caramella mou? Chi quello di una bevanda energetica come il Lucozade? Quale candidato potrebbe invece essere associato a un wurstel?

James Wannerton, di Blackpool – una cittadina nella contea del Lancashire, nel nord dell’Inghilterra – presenta una rara condizione neurologica chiamata sinestesia lessico-gustativa. Le persone colpite da questo fenomeno neurologico sono in grado di “assaporare” le parole e i suoni, come se fossero cibo.

In occasione delle elezioni politiche del 7 maggio, Wannerton ha collaborato con l’artista Sam Cornwell per riprodurre il gusto che ogni leader politico candidato alla tornata elettorale potrebbe avere.

“I liberaldemocratici sono esattamente come elastici di gomma, con una spruzzatina di yogurt”, ha spiegato Wannerton, le cui esperienze sensoriali di associazione fra parole e cibo sono del tutto involontarie e non riflettono in alcun modo le sue preferenze politiche. “Mi rendo conto che non sto mangiando questa roba”, ha detto. “Ma è come se lo stessi facendo. Posso percepirne la consistenza. Ogni suono, ogni parola, un gusto dopo l’altro. È come se mangiassi per tutto il giorno, anche quando sogno”.

Campagna regione lazio