Me

L’Iran rilascia la nave delle Isole Marshall

Liberata la porta container sequestrata il 28 aprile nello stretto di Hormuz e i 24 membri dell'equipaggio

Immagine di copertina

Il ministro degli esteri iraniano ha confermato il rilascio della nave porta container, la Maersk Tigris, battente bandiera delle Isole Marshall, e dei 24 membri del suo equipaggio. La notizia è stata riferita dall’agenzia di stampa iraniana Isna.

La nave era stata sequestrata dalla marina iraniana nello stretto di Hormuz il 28 aprile scorso. Secondo quanto riferito dal Pentagono, alcune motovedette avevano costretto la Maersk Tigris, a entrare nelle acque territoriali iraniane mentre si trovava nello stretto di Hormuz, esplodendo alcuni colpi di avvertimento.

In risposta alla richiesta di soccorso della porta container, le forze armate degli Stati Uniti hanno mandato il cacciatorpediniere Farragut e un aereo da ricognizione a monitorare la situazione.

Per salvaguardare le navi battenti bandiera statunitense, gli americani hanno aumentato la presenza della marina statunitense in zona al fine di scortare le proprie navi nello stretto.

La compagnia di navigazione danese Maersk ha detto di non poter confermare la notizia, ma secondo l’agenzia iraniana Irna verrà rilasciato in poche ore un comunicato stampa sul rilascio.