Me

Case sognate

La serie fotografica dell'artista contemporaneo Sejkko mostra la sua visione personale del concetto di casa attraverso queste immagini di abitazioni sperdute

Immagine di copertina

La serie Lonely Houses dell’artista contemporaneo Sejkko nato a Caracas, in Venezuela, ma trasferitosi a Lisbona, in Portogallo, ha origine nella sua infanzia che trascorse nei tropici, quando si accorse che esisteva una differenza tra il suo senso di percepire il concetto di casa e quello che percepiva da fuori, nel luogo dove era nato.

Nell’immaginario di Sejkko, era come se fosse venuto da una terra lontana dove regnavano le tonalità pastello e fosse stato catapultato in un mondo di musica e colori, come quello dove ha trascorso i suoi primi anni di vita. 

Oggi l’artista è adulto e continua a ricercare in Portogallo quell’idea di casa, che tanto lo aveva ispirato da bambino, in Venezuela. A questo proposito Sejkko immortala le case più peculiari che incontra lungo la strada.

Le foto delle case sono scattate con il suo telefono e poi modificate – sempre con il telefono – per avvicinarle alla visione personale che lui ha di queste.