Me

Una nave con 545 migranti è sbarcata a Salerno

La corvetta Chimera della Marina militare italiana ha condotto a Salerno 545 migranti salvati nelle operazioni di soccorso nel Mediterraneo

Immagine di copertina

La corvetta Chimera della Marina militare italiana è sbarcata oggi nel porto di Salerno con a bordo 545 migranti salvati in diverse operazioni di soccorso avvenute nel Mediterraneo.

L’arrivo della corvetta nella città campana era stato annunciato dal ministero dell’Interno in una nota pubblicata alle 13 di ieri.

Nel porto, i migranti sono stati accolti da uomini delle forze dell’ordine, della protezione civile e personale sanitario, in modo da poter prestare loro i primi soccorsi. Particolare attenzione è stata data a diverse donne in stato avanzato di gravidanza, per le quali sono intervenute una ginecologa e un’ostetrica.

Le condizioni dei migranti a bordo della Chimera, stando a quanto riferito dalla Marina militare, sono buone. I migranti saranno poi mandati in diversi centri d’accoglienza in diverse regioni italiane.