Me

Un piccolo aereo da turismo è precipitato in Repubblica Dominicana

A bordo c'erano sette persone, tra cui sei turisti e un pilota. Non ci sono sopravvissuti

Immagine di copertina

Sei turisti provenienti da Spagna e Regno Unito hanno perso la vita lunedì 20 aprile a causa di un incidente aereo.

Il velivolo è precipitato su un campo da golf dopo il decollo da Punta Cana, che si trova all’estremità della costa orientale della Repubblica Dominicana, nella provincia di Altagracia, e affaccia sul mar dei Caraibi.

Insieme ai sei turisti, ha perso la vita anche il pilota del piccolo aereo sul quale viaggiavano.

Complessivamente, “sette persone sono rimaste coinvolte nell’incidente aereo in volo tra Punta Cana e l’aereporto di Arroyo Barril, sulla penisola di Samaná“, ha riferito l’aviazione civile della Repubblica Dominicana.

Samanà si trova a circa 170 chilometri da Santo Domingo, la capitale dominicana, ed è 300 chilometri a nord da Punta Cana sulla costa orientale dell’isola.

Il pilota dell’aereo è stato identificato con il nome di Hector Soriano, 37 anni, cittadino della Repubblica Dominicana. I sei passeggeri non sono stati ancora identificati.

Secondo quanto riferito dall’Associated Press, quattro dei passeggeri sarebbero spagnoli e altri due britannici, anche se non ci è stato possibile confermare la loro nazionalità.

Le autorità hanno detto che stanno indagando sulla causa dell’incidente aereo, un Piper PA-32, aggiungendo che alcuni testimoni avrebbero notato il tentativo da parte del pilota di un atterraggio d’emergenza sul campo da golf, e che questo potrebbe far pensare a un possibile guasto meccanico.