Me

Un nuovo naufragio di migranti a Rodi

Un'imbarcazione con a bordo circa 200 migranti è naufragata al largo dell'isola greca di Rodi. Le autorità temono una nuova strage

Immagine di copertina

Un barcone con a bordo circa 200 migranti è naufragato di fronte alle coste dell’isola greca di Rodi, nell’Egeo orientale. Secondo quanto riportato dai media, sarebbero finora state tratte in salvo 57 persone, mentre sono stati recuperati tre corpi senza vita, tra cui quello di un bambino.

Proprio ieri, a largo delle coste libiche, un barcone carico di migranti si era rovesciato causando almeno 450 morti, anche se il bilancio delle vittime potrebbe essere molto superiore. In questi giorni l’Unione europea sta valutando la possibilità di un’operazione navale lungo le coste libiche per arginare gli sbarchi di clandestini.

Campagna regione lazio