Me

Un attacco contro l’Onu

Nove dipendenti delle Nazioni Unite sono rimasti uccisi in un attentato a Garowe, in Somalia. L'attacco è stato rivendicato dal gruppo terroristico somalo Al Shabaab

Immagine di copertina

Un veicolo delle Nazioni Unite è stato colpito da una bomba a Garowe, capitale della regione autonoma del Puntland, nel nordest della Somalia.

Nell’esplosione sono rimasti uccisi nove dipendenti dell’Onu, due kenioti e sette somali, che si trovavano a bordo, secondo quanto riportato dalla polizia locale. Il minibus si trovava vicino alla base Onu di Garowe quando è stato colpito.

L’attentato è stato rivendicato dal gruppo terroristico di Al Shabaab. “Ci siamo noi dietro l’attacco a Garowe,” ha detto lo sceicco Abu Musab Abdiasis, portavoce delle operazioni militari di Al Shabaab, a Reuters.

Al Shabaab è un gruppo di estremisti islamici legato ad Al Qaeda, che mira a costruire uno Stato islamico in Somalia.

Campagna regione lazio