Me

Gli addestratori statunitensi potrebbero destabilizzare l’Ucraina

Lo ha riferito il portavoce del Cremlino, secondo cui la presenza di truppe straniere potrebbe destabilizzare un conflitto ancora irrisolto

Immagine di copertina

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha riferito durante una conferenza stampa che l’arrivo di paracadutisti statunitensi in Ucraina come addestratori della Guardia Nazionale di Kiev potrebbe destabilizzare ulteriormente la situazione nell’est del Paese, dove da quasi un anno sono in corso i combattimenti tra ribelli filorussi e truppe governative.

“La partecipazione di istruttori o specialisti di Paesi stranieri nel territorio ucraino, dove il conflitto interno ancora non è stato risolto, potrebbe destabilizzare la situazione”, ha riferito Peskov.

Questa mattina 300 addestratori statunitensi hanno raggiunto l’Ucraina, dopo un rinvio di alcune settimane.