Me

Oggetti quotidiani che diventano arte minimalista

Le immagini del fotografo canadese Andrew B. Myers trasformano oggetti quotidiani in composizioni minimaliste

Immagine di copertina

Per Andrew B. Myers, un fotografo canadese di base a New York, qualsiasi oggetto quotidiano rappresenta la possibilità di dare vita a un concetto minimalista. Nelle sue composizioni artistiche, più simili alle illustrazioni che alle fotografie, Myers sceglie accuratamente le tonalità pastello sullo sfondo, le luci e le posizioni degli oggetti, accostandoli per creare storie e metterne in evidenza tutti i dettagli.

Nonostante la semplicità, le sue creazioni minimaliste mostrano un universo particolare in cui l’artista si era cimentato in passato con un’altra serie di fotografie. Myers lavora nel settore pubblicitario e ha curato campagne per Google, Airbnb, American Express e Universal Music, tra le altre. Ha collaborato con riviste come Esquire, GQ, New York Times Magazine, Playboy, Time, Wired e Le Monde M Magazine.