Me

Gli effetti della droga

Una designer ha illustrato quali sono gli effetti delle droghe sul nostro cervello in una serie di poster minimalisti

Immagine di copertina

La designer e fotografa autodidatta Meaghan Li, di origini neozelandesi, ha illustrato attraverso una serie di poster minimalisti quali sono gli effetti delle droghe sul nostro cervello, in un progetto per il suo corso di psicologia all’università di Duke, negli Stati Uniti.

Per rendere l’idea, Li ha applicato, su diversi sfondi colorati, forme geometriche e dissolvenze che danno spazio alla libera interpretazione sul reale effetto di ogni sostanza sul nostro sistema nervoso. 

Secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) del 2008, tra le 155 e 250 milioni di persone faceva uso di sostanze psicoattive, come cannabis, anfetamine, cocaina, oppiacei e altro. Il che corrisponde circa a una cifra tra il 3.5 e il 5.7 per cento della popolazione mondiale tra i 15 e i 64 anni.

Complessivamente in tutto il mondo, la cannabis è la droga più consumata – dai 129 a 190 milioni di persone – , seguita dalle anfetamine, cocaina e oppiacei. Secondo il rapporto dell’Oms del 2010 sulle droghe, una morte su dieci tra gli adulti sarebbe causata dall’uso illecito di sostanze stupefacenti.

Campagna regione lazio