Me

Biblioteche che non ti aspetti

Dalle gobbe dei cammelli in Kenya agli asini della Colombia. Le immagini di alcune tra le biblioteche più originali al mondo

Immagine di copertina

Sono dappertutto ma non te le aspetteresti mai. Dalle spiagge australiane alle gobbe dei cammelli in Kenya: ecco alcune tra le biblioteche più peculiari al mondo. Nel 1990, Luis Soriano, maestro di una scuola elementare in Colombia, decise di impiegare i suoi due asini per realizzare il suo progetto: la Biblioburro, una biblioteca itinerante per bambini. 

Nel 1985, il Kenya National Library Service diede invece vita all’iniziativa che prevede, ancora oggi, una biblioteca posta sulle gobbe di nove cammelli. I librai attraversano il deserto sulla carovana per raggiungere le comunità di nomadi e le scuole in aree rurali che, altrimenti, avrebbero un difficile accesso alla lettura. 

A Tel-Aviv, in Israele, la biblioteca Garden Library vanta una collezione in quindici lingue diverse. Nacque all’aria aperta, per dare ai rifugiati e agli immigrati l’opportunità di curiosare tra i suoi scaffali. Questa biblioteca porta con sé una lunga storia legata alle emozioni.

Le copertine dei libri vengono continuamente cambiate in base alla reazione che l’ultimo lettore ha avuto dopo aver terminato il libro. Noia, gioia, divertimento e stranezza sono alcune tra le emozioni catalogate per colori. Queste sono solo alcune tra le biblioteche all’aria aperta raccolte in una serie di immagini.